Blog

2>2 CHE SI SVILUPPA IN UN 3>2.

L’ ESERCITAZIONE SI SVILUPPA CON 12 ATLETI DIVISI IN TRE ZONE DI CAMPO, QUATTRO PER OGNUNA.
OBIETTIVO E QUELLO DI FAR GIUNGERE LA PALLA DALLA DIFESA ALLA ZONA DI ATTACCO E QUINDI REALIZZARE UN GOAL.
LA PALLA VA TRASMESSA PER ZONA IN MODO DA LAVORARE ANCHE SULLE TRANSIZIONI.
INIZIARE CON IL GIOCO DEL RUGBY, QUINDI PALLA IN MANO, PER AIUTARE GLI ATLETI A CAPIRE IN MODO RAPIDO LO SVILUPPO DELL’ESERCIZIO.
LE VARIANTI POSSONO ESSERE A DISCREZIONE DI OGNI ISTRUTTORE, MA UNA CLASSICA CHE VI CONSIGLIO E LO SVILUPPO DEL 3>2 CHE AVVIENE NEL MOMENTO IN CUI L’ATLETA CHE COMPIE IL PASSAGGIO AL SUO COMPAGNO IN UNA ZONA DIVERSA DALLA SUA, PUO ENTRARCI E SVILUPPARE LA SUPERIORITA NUMERICA.

Clicca qui per vedere l’esercizio in MisterCalcio.com

Articoli Correlati




Comments are closed.