Blog

Difesa zona competenza: intercettamento

L’abilità individuale con la quale un giocatore prende posto in una determinata zona del campo che gli permette di intervenire anticipando l’azione, per recuperare il pallone frapponendosi tra il portatore di palla avversario ed un suo compagno. E’ un’azione importantissima e vantaggiosissima della fase di non possesso.
Fase 1: il calciatore si trova a presidiare la propria zona di competenza, intercettando i palloni calciati in direzione della due porte piccole posizionate alle sue spalle;
Fase 2: terminati i 5 palloni, il calciatore compie al massimo della velocità uno spostamento all’interno dell’area di rigore (attenzione alla postura di corsa del calciatore) dove si troverà a dover respingere, lateralmente, fuori dall’area il cross che sopraggiunge dall’esterno campo;
Fase 3: scatto in direzione della zona 3 dove ripeterà la fase 1, in questo caso con orientamento di base diverso rispetto alla fase 1;
Fase 4: scatto all’interno dell’area di rigore per respingere il cross in arrivo:
Fase 5: recupero

Clicca qui per vedere l’esercizio in MisterCalcio.com

Articoli Correlati




Comments are closed.