Blog

Inserimenti e automatismi nei tempi di gioco

Inseriamoci con il quartetto di centrocampo.

Andiamo ad allenare l’inserimento dei centrocampisti in un’azione offensiva procedendo naturalmente per step. E’ indispensabile: 1) che ogni movimento di inserimento proceda allo stesso ritmo 2) ad un inserimento corrisponda una copertura 3) che l’inserimento risulti determinante per andare in ‘zona cieca’ in 3 tocchi. Non ci avvaliamo degli attaccanti ma lasciamo i nostri 4 centrocampisti contro una linea di difesa e centrocampo di 8 giocatori, ai quali chiediamo di porsi di spalle rispetto l’azione che subiscono con la possibilità di intervenire solo nel momento in cui hanno visione della palla (ovvero il pallone se lo trovano davanti). Il giocatore A con il pallone aspetta il movimento di profondità di B che effettuerà un contromovimento d’incontro, subito C va a supporto e di prima intenzione cerca il filtrante per D che dovrà stare attento al fuorigioco (A e C sono lo scarico B e D cercano profondità). A questo punto i due che attaccano si troveranno rincorsi da diversi giocatori avversari che cercheranno di impedirgli di andare in rete.

Articoli Correlati





You must be logged in to post a comment.