Blog

Meglio il 4-4-2 per iniziare ma poi….

Sono d’accordissimo con i precedenti interventi, per iniziare ad allenare una squadra, di qualunque categoria, il miglior modulo è il 4-4-2. Come è vero pure che è il modulo che garantisce più facilmente coperture reciproche, scalate, spvrapposizioni ed incroci che comunque all’inizio sono le condizioni principali affinche una squadra possa restare in campo in modo decente per 90 minuti. Ma che cosa si intende per un’allenatore il modulo migliore? Non è forse il modulo che esalta al meglio le caratteristiche della squadra sia in rapporto al singolo elemento (individualità) sia in rapporto al valore generale del gruppo che si allena (collettivo). Ecco quello che voglio dire che non è un modulo che esalta il reale valore di una squadra, ma è l’allenatore che attraverso il modulo stesso ed in rapporto alle caratteristiche dei singoli calciatori  deve scegliere il modulo migliore che garantisca migliori risultati sia sul piano dei punti in classifica ma soprattutto, secondo me, sul piano della qualità del gioco e delle giocate. Detto questo bisogna però essere realisti e dire che per allenare altri moduli occorrono maggiori strutture, maggior tempo, migliore materiale umano e perchè no anche una maggiore conoscenza specifica di altri moduli da utilizzare. Ed allora in mancanza di tutto cio’ evviva il 4-4-2 e la sua facilità di insegnamento!

Articoli Correlati





You must be logged in to post a comment.