Blog

Trasmissione – Ricezione – e sequenze di passaggi

Esercizio Base Ateltico Madrid
Atletico Madrid Sequenze di passaggi
La sequenza parte in contemporanea.
Il giocatore 1 gioca al compagno 2 che a sua volta restituisce a muro.
Il giocatore 1 gioca verso 3 incrociando in diagonale.
Il giocatore 3 gioca per il compagno numero 4 che a sua volta gioca con 2 venuto in appoggio.
Si esegue un 1-2 tra i giocatori 4-2 e il primo guida la palla per portarsi nella fila di partenza.
Rotazioni: il giocatore 1 si porta in 2; il giocatore 2 in 3; il giocatore 3 in 4
Vediamo ora le mie Varianti:
Step 2
Atletico Madrid Sequenze di passaggi(2)
In questa immagine ho inserito subito 2 varianti.
Ho collocato 3-4 coni per la guida della palla in slalom per il giocatore (4) e i due giocatori numero (2) incrociano la loro posizione portandosi in appoggio al compagno numero (4)
Step 3
Il giocatore numero (4), ricevuta palla da (3), decide se chiedere e ottenere l’1-2 con il compagno (2) venuto in appoggio o se eseguire un controllo orientato dirigendosi verso i coni.
Step 4
Atletico Madrid Sequenze di passaggi(3)
Il giocatore (2) va in appoggio a (4) ricevendo il passaggio, ma anzichè chiudere direttamente l’1-2, scarica per (3) portatosi a sostegno e sarà proprio (3) a chiudere in fascia per l’inserimento di (4)
Step 5
Atletico Madrid Sequenze di passaggi(4)
Il giocatore (2), ricevendo da (1), non gioca a muro ma si orienta verso (3) in diagonale e gli gioca palla (possibilità di giocare solo rasoterra o anche a parabola, possono essere due step differenti). Il giocatore (3) controlla e gioca verso (4) che a sua volta chiede ed ottiene l’1-2 con (2) venuto in appoggio
Step 6
Atletico Madrid Sequenze di passaggi(5)
Come nello step precedente, (2) non gioca a muro ma si orienta verso (3) e gli trasmette palla.
Il giocatore (2) va incontro a (3) ricevendo il passaggio di ritorno e si orienta verso l’esterno (4) servendolo nello spazio
Osservazioni
Le possibili varianti sono ancora moltissime perchè abbiamo la possibilità di combinare e di far interagire 8 giocatori, 4 di dx con 4 di sx, proponendo una progressione che può durare anche una ventina di minuti.
Io vi ho illustrato solamente alcuni step che comunque possono essere a loro volta combinati tra loro.
Lascio poi un’ultima parte in “totale autonomia” in cui i ragazzi possano sviluppare liberamente uno degli step proposti o meglio ancora crearne di nuovi, stimolando in particolare il sistema di Percezione-Analisi-Decisione-Esecuzione

Clicca qui per vedere l’esercizio in MisterCalcio.com

Articoli Correlati




Comments are closed.