In conformità al GDPR abbiamo pubblicato una nuova versione dei nostri termini relativi al trattamento dei dati. Clicca qui per saperne di più.

Riadattamento tattico

Disponiamo la squadra con il modulo che adottiamo solitamente (nell’esempio 4-4-2) e forniamo un pallone ad ogni giocatore. Disponiamo due piccole porte con un portiere a centrocampo sulle fasce laterali, ed utilizziamo anche la porta nella metà campo opposta. L’allenatore chiama in maniera consecutiva due giocatori, il primo chiamato partirà con il pallone e andrà a calciare in una porticina a scelta, il secondo chiamato in quella opposta. A quel punto l’allenatore lancia un pallone ad uno dei giocatori ancora in posizione e tutta la squadra dovrà andare a fare goal nella metà campo opposta
10 MINUTI