Match Analysis – L’importanza delle partite come metodo di valutazione e test

11 Novembre 2019

Oggi tratterò un nuovo articolo per MisterCalcio.com sull’importanza delle partite come metodo di valutazione e test con la match analysis, che non è altro che la continuazione del precedente “Test di valutazione funzionale nel calcio“.

Le gare rappresentano un mezzo idoneo a esaminare sia il livello di prestazione raggiunto, sia l’efficacia dell’allenamento.

La partita può essere un momento ideale per valutare l’atleta globalmente.

Sappiamo infatti che sono stimolate le componenti condizionali, le componenti psichiche e infine quelle tecnico-tattiche.

Le partite aiutano a migliorare l’atleta

Vediamo allora nel dettaglio che le gare possono servire a:

  • Valutare le condizioni organico-muscolari e coordinative in condizioni agonistiche.
  • Provare la stabilità delle abilità tecniche in condizioni di stress competitivo.
  • Contengono carichi fisici e psichici estremi, esperienza di gara e individuazione degli errori di allenamento.
  • Infine, una partecipazione frequente a vari tipi di competizione sviluppa la capacità di adattarsi alle diverse situazioni agonistiche.

I risultati ottenuti in gara permettono di ricavare conclusioni sull’impostazione dell’allenamento realizzata fino a quel momento.

Così possono essere corretti eventuali errori nella pianificazione, nella realizzazione e nella conduzione dell’atleta.

Nonostante ciò, bisogna comunque fare attenzione al numero di gare che si vanno a disputare.

Infatti se si partecipa a un numero eccessivo di gare o a gare effettuate con una frequenza troppo elevata, vi è il reale pericolo che la prestazione sportiva non venga sviluppata in modo sufficientemente conforme a un programma razionale.

Perciò occorre che l’allenamento e la partecipazione alle gare siano sintonizzati tra di loro.

La match analysis

La match analysis è l’analisi oggettiva di eventi elementari comportamentali avvenuti durante una gara sportiva.

L’oggettività è la chiave di questa analisi che non lascia spazio al punto di vista soggettivo.

Può essere concepita come una materia che ci permette, grazie alle sempre più crescenti tecnologie presenti sul mercato, di scomporre un fenomeno complesso come la partita in una molteplicità di eventi e azioni semplici.

In questo modo è possibile studiare le dinamiche del gioco sia sotto il profilo qualitativo (tecnico-tattico) che quantitativo (numerico-statistico).

Per quale motivo è utile trattare questa materia?

È utilissimo poter fare la match analysis semplicemente perché il mister, seppur in condizioni ottimali, è in grado di ricordare solo il 50% degli eventi accaduti durante l’incontro.

Ciò accade per motivi diversi, ad esempio per il campo visivo non ottimale, per stati emozionali alterati e ovviamente per la limitatezza mnemonica.

Sono molte altre le finalità da menzionare quando si parla di match analysis.

Vediamole nel dettaglio:

  • La prima finalità potrebbe essere quella di migliorare le performance collettive della nostra compagine in vista degli incontri futuri. Qui l’attenzione sarà posta quindi verso la propria squadra.
  • Un’altra finalità potrebbe essere quella di lavorare sul miglioramento del singolo. Quindi il discorso è lo stesso di prima, ma si passa da visionare globalmente a individualmente.
  • Ovviamente non può mancare tra i fini quello di analizzare la squadra avversaria stimandone punti deboli e punti di forza. Probabilmente è quella più usata a livelli dilettantistici.
  • Infine, attraverso la match analysis è possibile anche scovare talenti. In questo senso si parlerà quindi di player analysis. Lo scouting comunque è la finalità più lontana per chi è uomo di campo.

Per concludere, è giusto dire che la match analysis può essere tranquillamente considerata un metodo di valutazione dell’allenamento.

In questo articolo non si è voluto discutere riguardo la performance analysis che, per chiarezza, potremmo considerare come soprainsieme della match analysis.

Infatti quest’ultima si riferisce esclusivamente alla gara e in particolar modo agli elementi tecnico-tattici, mentre la prima fa riferimento ai parametri fisiologici osservabili durante un allenamento o singole esercitazioni.

Sezione Video Tag per la match analysis

Mister voglio condividere con te un’estratto video di una partita di una compagine locale laziale, attraverso la sezione Video Tag presente all’interno del profilo MisterCalcio.com grazie al quale è stata fatta video analisi.

Vedremo nel dettaglio una fase di gioco con una transizione offensiva.

Il principio di gioco è lo scaglionamento nella zona 2 del campo, con esito negativo.

In questo caso, prendendo spunto da questo filmato, l’allenatore ha avuto di modo di valutarlo con la squadra e di ragionare su come lavorare questo principio di gioco, parte del proprio modello di gioco, al fine di migliorararlo.

A seguire mister ti mostro in una foto il pannello della sezione Video Tag di MisterCalcio.com, nel quale puoi effettuare con molta semplicità, i tagli della partita della tua squadra.

Pannello Sezione Video Tag MisterCalcio.com

Conclusione

Spero che questo mio articolo per MisterCalcio.com ti sia piaciuto e possa essere per te uno spunto da approfondire.

Non è mai semplice parlare di queste tematiche particolari.

A presto,

Diego Crepaldi.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, 4,25 su 5)
Loading...


I commenti sono chiusi.

Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Accademia Allenatori Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio