La visione globale nel calcio

10 Settembre 2020

Ciao Mister, ti presento il mio nuovo articolo per MisterCalcio.com sulla visione globale nel calcio.

Una delle qualità fondamentali per il calciatore e che risulta prerequisito per altre, come ad esempio l’orientamento del corpo e i controlli orientati, è la visione globale.

Ossia la capacità di un giocatore di aver chiaro il proprio posizionamento, quello dei compagni e quello degli avversari, ancor prima di entrare in possesso del pallone.

In tal modo avrà ben presente la situazione nella sua globalità, diciamo a 360 gradi.

Se prendiamo la fase di costruzione, è importante che il portiere riconosca quanto si presenta alla sua sinistra quando riceve palla dal difensore centrale di destra.

Il difensore centrale deve sapere cosa può accadere davanti a lui o lateralmente nel momento in cui deve gestire una giocata da parte del numero uno.

Valutare ad esempio se i centrocampisti sono marcati o il terzino è libero.

E’ essenziale che tutti i giocatori si abituino ad avere una visione globale in ogni situazione inerente alla gara.

Vediamo nella figura in basso, lo sviluppo d’azione del Sassuolo.

Notiamo oltre alla postura del corpo corretta dei giocatori presenti in campo, quanti rombi e triangoli si vengono a creare.

Sviluppo Sassuolo

Andiamo in campo

Prima di iniziare a proporre esercitazioni che stimolino l’abilità dei giocatori nel prendere visione della situazione globale di gioco, ci si può avvalere di video esemplificativi.

Video che mostrano grandi campioni, mi viene in mente su tutti Pirlo o Modric che prima ancora di ricever palla, hanno già una visione globale intorno a loro.

Questo gli permette di conoscere la situazione che li circonda e semplifica loro la giocata successiva.

Prender visione di questi aspetti, può essere importante per la comprensione del principio di gioco che si vuole sviluppare, oltre che per gli aspetti motivazionali relativi alla volontà di emulare le soluzioni inventate dai propri idoli.

Questo vale soprattutto per ragazzi giovani!

Ti mostro di seguito alcune proposte pratiche di esercitazioni.

Cosa importante, è partire sempre dal semplice per arrivare al complesso.

Esercizio 1 – Il rombo

Il rombo

L’esercizio si svolge come in figura.

Il giocatore uno trasmette palla al giocatore due che deve essere bravo a guardare se è pressato per giocare nuovamente a muro con il giocatore uno, e riprendersi la palla con il movimento nello spazio.

E così continua la sequenza.

Questo tipo di esercizio stimola molto i giocatori a prendere sempre la decisione migliore.

Possiamo introdurre un secondo pallone, e si vanno ad aumentare le informazioni e le difficoltà per i nostri giocatori.

Quindi andiamo ad aumentare il livello cognitivo.

Esercizio 2 – Il triangolo

Esercitazione nel triangolo

L’esercizio si sviluppa come da figura, il giocatore uno trasmette palla al giocatore al centro.

Prima di ricevere, deve assumere la giusta postura e guardarsi alle spalle, per vedere se viene attaccato dal giocatore due o tre ricevendo una pressione passiva.

In figura è il due a pressare; in questo caso la palla viene trasmessa al giocatore tre.

Se invece due e tre portano pressione in contemporanea la palla viene giocata a muro sul giocatore uno per poi smarcarsi per riprenderla.

Variante

Introduzione delle porticine, non solo per determinare un aumento delle informazioni, ma per andare a migliorare anche il tiro di precisione.

Il gioco si sviluppa come in precedenza solo che, quando il mister chiama “gol”, il giocatore deve essere bravo in 4 secondi a concludere in una delle porticine; ovviamente non può far gol nel lato dove il giocatore attacca.

Per andare ulteriormente ad “appesantire” le informazioni che arrivano al giocatore, alle tre porticine vengono assegnati dei colori.

In base al colore chiamato obiettivo è fare gol nella porticina di appartenenza.

Esercizio 3 – Situazione di gioco semplice, fase di costruzione

Situazione di gioco semplice fase di costruzione

Il giocatore uno scarica la palla al portiere, che effettua un passaggio al giocatore due.

Durante la giocata dal giocatore uno al portiere, il giocatore due (visione globale), si immagina terzo uomo e valuta il comportamento dell’attaccante, (giocatore blu).

Se chiude una linea di passaggio interna verso il play, il giocatore due apre il controllo e gioca verso il giocatore tre.

Se invece chiude la linea di passaggio esterna il giocatore due passa direttamente al play.

L’azione termina quando la squadra rossa riesce a conquistare in conduzione la zona di meta.

Esercizio 4 – 6vs6 a metà campo

6vs6 a metà campo

In una meta’ campo si affrontano due squadre composte da 6 giocatori ciascuna, più un portiere che difende la porta della squadra che costruisce l’azione.

I rossi fanno gol nelle porticine.

Qualora i blu recuperano palla, devono cercare velocemente di organizzare un’azione d’attacco.

La creazione di figure geometriche in relazione al modulo di gioco permette e agevola il mantenimento del possesso palla come abbiamo visto anche nella foto iniziale dell’articolo.

La squadra che riconquista il pallone deve velocemente creare una repentina azione d’attacco che eviti una riorganizzazione della squadra avversaria.

Conclusione

Ho inserito come si vede nell’articolo una progressione didattica partendo da esercizi analitici per poi arrivare a della situazioni di gioco caratteristiche del gioco del calcio.

Tutto questo dovrebbe agevolare il raggiungimento di un autentico apprendimento e si realizza solo quando i giocatori saranno in grado di applicare un principio e di eseguire un’azione tecnica in autonomia e con efficacia in partita.

Tenete cura sempre del gesto in primis, e in seconda analisi dell’intensità, per far migliorare i vostri ragazzi.

Grazie dell’attenzione!

A presto,

Stirpe Mauro.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, 5,00 su 5)
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Soccer Revolution Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio