Partita ridotta: utilizzo del terzo uomo per la finalizzazione

30 Agosto 2021

Con una partita ridotta ti presento il mio nuovo articolo per MisterCalcio.com, con utilizzo del terzo uomo per la finalizzazione.

Nell’articolo di oggi vediamo un’esercitazione rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, dai giovanissimi agli adulti, con qualche possibile accorgimento.

Nel corso della passata stagione l’ho infatti utilizzata con la categoria giovanissimi ma pure con gli esordienti potrebbe rivelarsi estremamente interessante-allenante.

Partita ridotta

Si tratta di una partita ridotta (ridotto numero di giocatori impiegati), ideata per allenare principalmente la finalizzazione e dunque da inserire, presumibilmente nell’ultima seduta della settimana.

Come ulteriore obiettivo emergerà, per forza di cose, l’utilizzo del terzo uomo per arrivare sull’uomo libero.

Spesso, la linea di passaggio verso l’uomo libero è schermata da un avversario che si frappone tra il possessore di palla ed il compagno libero.

In questo caso, è possibile utilizzare il cosiddetto “terzo uomo”, sfruttando il passaggio di un terzo compagno per arrivarci.

Predisponiamo all’incirca una doppia area di rigore.

Ho scritto all’incirca perché le dimensioni dipendono come sempre da numerosi fattori, quali soprattutto:

  • le capacità tecnico-tattiche dei giocatori a disposizione (non solo tecniche, ma anche tattiche, in relazione alla capacità di prendere decisioni velocemente, e condizionali);
  • il numero di giocatori impiegati;
  • il giorno della settimana in cui inseriamo l’esercitazione;
  • la categoria;
  • le condizioni del terreno di gioco.

Sul campo vengono collocate diverse sagome a formare tre ipotetiche linee avversarie.

Queste ci serviranno per incentivare i giocatori nella ricerca di ulteriori linee di passaggio libere, non che a oscurarne altre, utile per l’obiettivo che vogliamo ricercare con questa esercitazione.

Sviluppo esercitazione

Partita ridotta, utilizzo del terzo uomo per la finalizzazione
Partita ridotta, utilizzo del terzo uomo per la finalizzazione

Il numero di giocatori utilizzati è 20 (18+2 portieri) ma sarà possibile diminuirlo o aumentarlo.

Formiamo tre squadre da 6 elementi ciascuna, più 2 portieri a difesa delle porte.

Due di queste (blu e arancio) si dispongono all’interno, schierate in posizione ma libere di muoversi, mentre la terza in ampiezza, nel ruolo di sponde.

All’interno si disputa una partita a tocchi liberi per il gol nella porta avversaria.

Ogni squadra attacca e difende una porta.

Il gol potrà però essere realizzato esclusivamente su assist di una sponda, che giocano a 1 tocco, e con un massimo di 2 tocchi.

Quindi, tocchi liberi all’interno, ma gol con un massimo di 2 tocchi.

Si gioca rigorosamente rasoterra.

Il passaggio da sponda a sponda non è consentito.

Cambiamo i ruoli delle squadre a tempo, con una di queste che a turno esce nel ruolo di sponde.

Varianti

  • Chi vince regna (la squadra vincente non esce mai dal gioco);
  • formare tre squadre da 4 elementi ciascuna;
  • gol solamente di prima intenzione;
  • passaggio consentito tra le sponde;
  • posizionare ulteriori sagome nel mezzo, in modo da rendere ancor più necessario il passaggio fuori.

Focus

  • Riconoscere l’uomo libero all’interno. Le sponde, dovendo giocare a 1 tocco, sono costrette a riconoscere (prendere visione) i giocatori liberi all’interno sul tempo del passaggio fuori;
  • utilizzo del terzo uomo (diagonale) per raggiungere l’uomo libero all’interno;
  • sul tempo del passaggio fuori, separarsi dall’avversario all’interno;
  • finalizzazione.

Conclusione

Siamo giunti al termine di questo mio nuovo articolo per MisterCalcio.com.

Continua a seguirci all’interno della nostra Web-App di MisterCalcio.

Ciao,

Diego Franzoso.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 voti, 5,00 su 5)
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Soccer Revolution Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio