Metodologia di allenamento: la nuova frontiera e la tecnologia low cost

16 Maggio 2021

Ciao Mister ti presento il mio nuovo articolo per MisterCalcio.com sulla nuova frontiera nella metodologia di allenamento con la tecnologia low cost.

Nell’articolo precedente abbiamo evidenziato quanto l’avvento dell’elettronica e di materiali innovativi, ma soprattutto l’abbattimento dei loro costi di accesso, aprano a nuovi scenari.

I moderni dispositivi elettronici low cost, hardware e software, possono essere utili con duplice modalità di azione:

  • in modo indiretto, permettendoci di migliorare gli allenamenti grazie alla quantità enorme di dati che ci viene fornita e con la loro analisi ci consente di mirare adeguatamente gli interventi nelle sedute successive;
  • in modo diretto, utilizzandole nella realizzazione delle esercitazioni favorendo la multilateralità, consentendoci maggiore fantasia nella progettualità e con la possibilità di gestire, fattore non marginale, il carico esterno.

Oggi la nostra attenzione sarà focalizzata sui modi indiretti.

App e dispositivi tecnologici

La tecnologia attualmente in commercio consente, con il proprio cellulare o con un economico tablet collegati a sensori e dispositivi ausiliari, di controllare una serie enorme di parametri, interni ed esterni all’atleta.

Inoltre si ha la possibilità di registrare i dati rendendoli disponibili per ogni tipo di valutazione e comparazione.

Basti pensare a quanto sia diventato diffuso l’uso dei cardiofrequenzimetri.

Sul mercato già da tempo si possono trovare App a bassissimo costo o addirittura gratuite, utili per migliorare gli allenamenti e di conseguenza le performance dei nostri calciatori.

In questo mondo tecnologico molti dispositivi, trovano utile impiego per l’effettuazione di test, una volta complicati da effettuare e controllabili solo con sistemi empirici, come per esempio lo Yo-Yo test o i test a navetta.

Possiamo così ora soddisfare alcuni dei requisiti fondamentali affinché i test siano attendibili, quali:

  • l’oggettività;
  • l’intersoggettività;
  • l’accuratezza dei dati.

Tutto questo con una precisione inimmaginabile fino a una ventina di anni fa.

Le fotocellule

Sempre come strumento indiretto all’allenamento possiamo impiegare fotocellule per il rilevamento dei tempi in prove di velocità, rapidità, resistenza.

Essi ci garantiscono una precisione al centesimo di secondo.

Sono facilmente trasportabili, installabili in ogni luogo e su ogni superficie, grazie alla tecnologia cordless a costi decisamente abbordabili.

Di gran moda nell’ambito dell’analisi della prestazione specifica, il mercato mette a disposizione dei sistemi Gps tracker con accelerometri sui tre assi indossabili.

I più avanzati sono associati a un cardiofrequenzimetro, con i quali è possibile esaminare le performance dell’atleta real time, il tutto a poche centinaia di euro.

In questo caso però, affinché i dati siano pienamente utili, sarebbe opportuno che tutti i componenti della squadra ne fossero dotati.

Quindi il costo si moltiplica per le unità che le usano.

Con questi sistemi è possibile esaminare e misurare l’intensità del carico durante la prestazione. Nella foto è possibile vedere alcuni dei dati restituiti.

Analisi e valutazione
Analisi e valutazione

Video tecnologia low cost

A seguire ti mostro alcuni video nei quali vengono effettuati test guidati da app dedicate o con l’utilizzo di dispositivi elettronici e sensori esterni.

Buona visione!

Yo-Yo test

Yo-Yo test effettuato attraverso l’utilizzo di una App specifica.

Tecnologia low cost

Scuot jump con contro-movimento con accellerometri e software di valutazione dei risultati.

Tecnologia low cost

Nel video vediamo un test di velocità effettuato con fotocellule cordless.

Conclusione

Quella che vi ho presentato in questi due articoli è una panoramica, non certo esaustiva, di dispositivi di facile e immediato uso nell’ambito della preparazione atletica e per lo sviluppo della tecnica.

In definitiva la tecnologia low cost permette oggi di allenare con dispositivi altamente sofisticati, impensabili fino a pochi anni fa.

Tale disponibilità di apparecchiature permette di avvicinarci sempre più al mondo dei professionisti.

Resto a disposizione per qualsiasi tipo di confronto.

Ciao,

Sergio Franco.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (14 voti, 5,00 su 5)
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Soccer Revolution Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio