Small sided games 3vs3+2j: alternare il fronte di gioco

16 Novembre 2020

Questo small sided games 3vs3+2j, utile ad alternare il fronte di gioco è un’esercitazione rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, dai giovanissimi agli adulti, con gli opportuni accorgimenti.

Nel corso degli ultimi anni l’ho utilizzata con le categorie giovanissimi e allievi, per allenare principalmente la ricerca dell’ampiezza e l’alternanza del fronte d’attacco, finalizzata a trovare la squadra avversaria sguarnita.

Presentazione small sided games

Si tratta di uno small sided games (potrebbe essere tranquillamente/facilmente trasformato in una partita a tema), che personalmente ho inserito nella fase applicativa della seduta (fase finale).

Ognuno di voi potrà utilizzare l’esercitazione quando lo ritiene più opportuno ma a parer mio, è da sviluppare nel secondo o terzo allenamento della settimana.

Predisponiamo un campo di gioco di forma rettangolare, molto ampio e con poca profondità.

Questo viene poi diviso verticalmente in tre zone di uguali dimensioni, creando due corridoi laterali e una zona centrale.

Le dimensioni scelte da ogni allenatore dipendono come sempre da numerosi fattori, quali soprattutto:

  • le capacità tecnico-tattiche dei giocatori a disposizione;
  • il numero di giocatori che utilizziamo;
  • il giorno della settimana in cui inseriamo l’esercitazione;
  • le condizioni del terreno di gioco; campi pesanti (magari per il fango) richiedono un dispendio fisico sicuramente maggiore rispetto ad un terreno di gioco in perfette condizioni.

Sviluppo dello small sided games

Small sided games 3 contro 3+2j, alternanza del fronte di gioco

Viene collocata una porticina per il gol sulla linea centrale (una per squadra) mentre in ampiezza vengono formate due porte per la meta con dei coni.

Il numero di giocatori utilizzati in figura è di 8 ma sarà possibile aumentarlo.

Io l’ho utilizzato con questi numeri coinvolgendo tutti i giocatori a disposizione su due campi di gioco contemporaneamente.

In altre occasioni mi è però capitato di svolgere una partita a tema, coi medesimi obiettivi, coinvolgendo 16 e oltre giocatori a disposizione.

Formare due squadre da 3 giocatori più 2 (j) nel ruolo di laterali (rossi).

Per la composizione delle squadre si può pensare a scegliere un difensore, un centrocampista e un attaccante per ogni team.

I giocatori si muovono tutti liberamente, jolly compresi.

Si gioca una partita a tocchi liberi con l’obiettivo di segnare nella porticina centrale o di condurre a meta nelle due laterali della squadra avversaria.

Per poter ottenere il punto sarà necessario effettuare almeno 4 passaggi nella medesima zona per poi attaccare una qualsiasi delle tre zone. 

Varianti

  • I jolly giocano solamente nei corridoi laterali (i restanti giocatori si muovono liberamente);
  • tocchi vincolati nei corridoi laterali (2), liberi nel mezzo;
  • tocchi vincolati nel mezzo (2), liberi nei corridoi laterali;
  • sostituire le porticine centrali con due porte difese da portieri;
  • aumentare o diminuire leggermente il numero di passaggi necessari prima di poter cercare il punto.

Focus

  • attirare l’avversario in una zona del campo, giocando corto, per poi attaccarlo nella medesima o ribaltando il gioco;
  • formare triangoli e rombi di possesso;
  • garantire ampiezza alla manovra. 

Conclusione

Siamo giunti al termine di questo nuovo articolo di MisterCalcio.com, sperando che ti sia davvero piaciuto.

A presto,

Diego Franzoso.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, 5,00 su 5)
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Soccer Revolution Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio