Possesso mobile: 3 contro 3+2 jolly per giocare alle spalle della pressione

27 Dicembre 2019

Oggi ti presento un mio nuovo articolo per MisterCalcio.com, che tratta un possesso mobile 3 contro 3+2 jolly con lo scopo di giocare alle spalle della pressione.

Possesso mobile 3vs3+2 jolly giocare alle spalle della pressione

Esercitazione rivolta principalmente alle categorie dell’attività agonistica, dai giovanissimi agli adulti.

Se inserita all’interno di un percorso metodologico inerente, potrebbe essere un valido mezzo allenante anche con le categorie esordienti ed addirittura pulcini.

A seconda della categoria e del livello della rosa, andrà valutata la possibilità di semplificare alcune regole o di modificarne altre, potrebbe infatti rivelarsi estremamente complessa per alcuni e poco per altri.

Si tratta di un possesso mobile che solitamente sono solito inserire nella fase immediatamente successiva a quella di attivazione.

I possessi mobili si caratterizzano per il fatto che, mossa palla nel settore opposto, vi è una ri-occupazione dello spazio volta a ricreare le condizioni iniziali.

Gli obiettivi della proposta sono prettamente relativi alla fase di possesso e potranno essere:

  • saper gestire la situazione di superiorità numerica;
  • scaglionamento a differenti altezze;
  • saper gestire il mantenimento del possesso finalizzato alla ricerca del compagno alle spalle della pressione avversaria;
  • azione di pressing organizzata e non solitaria;
  • saper riconoscere il compagno libero.

Naturalmente, a seconda della categoria, alcuni obiettivi risulteranno più inerenti di altri, così come vi sarà la possibilità di inserirne altri (che tra poco vedremo).

Le dimensioni dello spazio di gioco dipendono da numerosi fattori, quali soprattutto:

  • il livello tecnico-tattico del gruppo;
  • le condizioni del terreno di gioco;
  • la categoria di riferimento.

Le condizioni del terreno di gioco in particolare possono infatti incidere moltissimo sul buon esito o meno della proposta.

Possesso Mobile, 3 contro 3+2 Jolly, Giocare alle Spalle della Pressione

Possesso mobile, 3 contro 3+2 jolly, giocare alle spalle della pressione

Campo diviso orizzontalmente in quattro zone di uguali dimensioni.

Nelle zone centrali vengono collocate alcune sagome.

Queste non sono necessarie, ma visto il principio di gioco ricercato, giocare alle spalle della pressione, queste possono rappresentare ulteriori linee avversarie (seppur statiche rispetto agli avversari, vengono utilizzate per raffigurare, nell’immaginazione del giocatore, linee da “spezzare”).

Il numero di giocatori impiegati in figura è di 8, formando due squadre da 3 giocatori più 2 jolly nei ruoli di vertici.

Avendo 16 giocatori a disposizione in questa seduta, abbiamo svolto la proposta su due campi di gioco distinti.

Il numero resta quindi piuttosto relativo, potendo aumentare il numero di componenti per entrambe le squadre (si potrebbe arrivare fino ad un 8 contro 8 più 2 jolly).

I 2 jolly si posizionano nei due settori esterni.

Questi giocano all’interno della zona, non sul lato.

Possibilità di inserire un’ulteriore jolly nel mezzo.

Medesimi obiettivi per entrambe le squadre.

In fase di possesso l’obiettivo è quello di mantenere il possesso muovendo la sfera tra le due zone esterne del campo, il più velocemente possibile.

Variante:

  • vincolare o meno il numero di tocchi (per tutti o solo per i Jolly)

Regola:

  • la squadra in possesso dovrà sempre garantire l’occupazione di entrambe le zone centrali con almeno un giocatore, mentre il terzo elemento si muove liberamente.

Principi di gioco ricercati in fase di possesso

  • Scaglionamento offensivo. La regola del gioco favorirà lo scaglionamento a differenti altezze, in particolare nella zona centrale del campo;
  • se mi posso orientare verso la zona opposta, lo faccio, in caso contrario gioco a chi vedo;
  • attirare l’avversario fuori dalle due zone centrali. Utilizzare il fraseggio nelle due zone esterne;
  • giocare, con e senza palla, alle spalle della pressione;
  • garantire linee di passaggio alle spalle della pressione;
  • corretto orientamento del corpo (in particolare nelle due zone centrali);
  • trovata la giocata alle spalle della pressione, ri-occupazione dello spazio;
  • “guarda lontano”. Non vi è l’obbligo di passare la palla nelle zone centrali. Possibilità infatti di giocare la palla tra le due zone esterne;

Principio di gioco ricercato in fase di transizione positiva

Conclusione

L’articolo per MisterCalcio.com appena concluso, spero che ti abbia dato degli spunti da portare sul campo.

In esercizi di MisterCalcio trovi questo così come tutte le mie altre esercitazioni e oltre 8500 esercizi della community.

Ciao,

Diego Franzoso.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, 5,00 su 5)
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Accademia Allenatori Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio