Progressione integrata per allenare la linea difensiva

25 Febbraio 2022

Bentrovati cari lettori di Mistercalcio.com,

anche oggi torneremo a parlare di come poter allenare la tattica individuale e collettiva inserendola in esercitazioni che possono essere utili e funzionali anche al miglioramento fisico e tecnico.

Abbiamo più volte visto come sia necessario ottimizzare al meglio ogni nostra proposta in campo in modo da sollecitare quanto più possibile i nostri calciatori e per questo oggi ci soffermeremo su una progressione che potrebbe essere utile per allenare il nostro reparto arretrato migliorandone aspetti come il marcamento (tattica individuale), l’azione ritardatrice e l’equilibrio (tattica collettiva) contestualmente ad aspetti fisici stressando in particolare fattori che influenzano la forza veloce e la repeated sprint ability (termine con il quale intendiamo la capacità di ripetere sprint della durata massima di circa 10’’ alternati a fasi a bassa intensità).

Inoltre nello specifico cercheremo di concentrarci sul miglioramento dei movimenti di una linea di difesa che gioca con un sistema di gioco a 4.

Sviluppo seduta:

Tuttavia prima di entrare nel dettaglio della proposta diamogli una collocazione chiara nel nostro microciclo.

Personalmente la inserirei in una seduta centrale, ragionando sulle 3 sedute settimanali potremmo effettuarla nella seconda oppure in qualora fossero 4 potremmo effettuarla anche nella terza.

Teniamo bene a mente che i difensori impegnati dovranno sostenere un grande dispendio energetico mentre per il resto dei giocatori della squadra potremmo anche prevedere un piccolo lavoro supplementare in modo da integrare gli obiettivi condizionali che abbiamo per tutta la squadra.

Come sempre inizieremo la nostra seduta con un’attivazione che possibilmente consiglio sempre di svolgere con la palla partendo da una prima fase in cui i ritmi saranno moderati per poi andare gradualmente a salire fino ad arrivare a sforzi molto impegnativi.

A questo punto dopo una pausa di qualche minuto andremo a dedicarci ai nostri obiettivi principali della seduta.

1° Esercitazione:

Nella prima esercitazione che vediamo nell’immagine sottostante giocheremo un 4vs3 in cui la difesa inizierà a difendere partendo da una situazione di svantaggio giocando 2vs3.

Esercitazione integrata 4vs3 per movimenti difensivi
Sviluppo prima esercitazione

Quindi al via i giocatori rossi 1 e 2 dovranno partire in sprint verso il cono rosso posto a 10 m dalla loro posizione; una volta giunti li potranno cambiare direzione e correre in supporto dei loro compagni che nel frattempo dovranno cercare di ritardare il più possibile l’azione degli attaccanti cosi da permettere il ricomporsi della linea difensiva.

Qualora la difesa recuperi palla sarà chiamata a consolidare il possesso giocando un 5vs3 con l’obiettivo poi di attaccare la linea di centrocampo facendo punto a meta.

L’esercitazione andrà avanti cambiando i ruoli tra i difensori cosi da permettere a tutti di cimentarsi in ognuno dei compiti. Sarà possibile diminuire i numeri o aumentarli per complicare o semplificare il lavoro per i nostri difensori.

Chiaramente si consiglia un approccio graduale facendo comprendere adeguatamente come effettuare una buona azione ritardatrice contro gli attaccanti.

Dopo circa 15 minuti di lavoro in questa esercitazione passeremo alla seconda proposta centrale della nostra seduta.

2° Esercitazione:

Quest’esercitazione include un 3vs4 che ha una posizione di partenza particolare sollecitando i duelli e costringendo i difensori a mantenere la posizione a dispetto dei movimenti degli attaccanti che cercheranno di portare fuori posto i difensori.

Sviluppo esercitazione per linea difensiva e movimenti offensivi
Sviluppo seconda esercitazione

Come possiamo vedere dall’immagine si formano delle coppie nella zona di smarcamento. I difensori blu saranno chiamati a mantenere la posizione assegnata dal tecnico mentre gli attaccanti potranno spostarsi in piena libertà per sollecitare gli scambi di marcatura tra i difensori.

La palla viene gestita tra un giocatore bianco e il portiere che muoveranno palla tra loro dando modo agli attaccanti di muoversi per smarcarsi. Nel momento in cui la palla viene giocata verso uno degli attaccanti inizia una situazione 4vs3 in cui i difensori se recuperano palla possono andare ad attaccare la porta opposta.

Terminata la prima azione viene messo in campo un secondo pallone che parte dalla porta opposta a dove è stata conclusa l’azione precedente sempre per gli attaccanti, cosi da stimolare il movimento della linea difensiva che dovrà riorganizzarsi velocemente per difendere di nuovo.

Variabili:

A differenza di quanto si vede nella foto potremmo anche iniziare con una situazione con solo 2 attaccanti nella zona di smarcamento cosi da semplificare il compito ai difensori che dovranno cosi gestire solo i movimenti di due giocatori.

Ovviamente potremo anche prevedere di aumentare i numeri arrivando alla costituzione di una linea a 4 che è proprio il target della nostra seduta. Tuttavia teniamo bene a mente come non siano tanto i numeri ma i principi che devono guidarci nella gestione delle proposte.

Parte finale della seduta:

Terminata questa proposta andrei a concludere la seduta con una partita a tema in cui schiereremo la nostra squadra con una difesa a 4 e dove dovremo andare a ricapitolare tutto quello che abbiamo provato ad allenare finora a livello tattico.

Non entreremo oggi nel merito di una possibile partita a tema ma lascio a voi la libertà di inserirne una che vi sembri adatta allo scopo.

Conclusione:

Anche oggi siamo giunti al termine del nostro articolo, dove mi auguro di aver dato ad ognuno di voi qualche nuovo spunto di riflessione. Come sempre sono a disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento.

Un saluto a tutti e grazie per l’attenzione.

Francesco Pacini.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 voti, 4,67 su 5)
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Soccer Revolution Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio