Situazioni per la finalizzazione

16 Maggio 2019

Ciao Mister oggi ti presento un nuovo articolo per MisterCalcio.com che va a trattare situazioni per la finalizzazione con un esercitazione 3 contro 3 e 2 contro 2 con rifinitura laterale e transizioni.

Situazioni per la finalizzazione: 3 contro 3, 2 contro 2 con rifinitura laterale – Transizioni

Esercitazioni rivolte a tutte le categorie dell’attività agonistica, dai giovanissimi agli adulti, e che personalmente ho infatti utilizzato in questa stagione con una squadra di giovanissimi.

Da valutare un loro utilizzo anche con le categorie pulcini ed esordienti, semplificando magari alcune regole e adattando le proposte alle capacità del proprio gruppo.

Si tratta di due situazioni di gioco molto semplici nella loro “forma” e che ho inserito all’interno delle mie sedute d’allenamento per allenare principalmente la conclusione in porta.

Molte volte capita infatti di allenare il tiro in porta in situazioni molto lontane dal contesto reale della partita, in assenza di difensori e del benché minimo stimolo di pressione, con gli attaccanti troppo poco impegnati dal punto di vista mentale ed emotivo.

In queste due situazioni ho voluto ricreare un contesto comunque favorevole a chi attacca, allo scopo di aumentare le conclusioni in porta.

Le due proposte le ho utilizzate nella medesima seduta d’allenamento, una di seguito all’altra, ma nulla vieta di utilizzarne solamente una.

Le dimensioni dello spazio di gioco dipendono da numerosi fattori, come il livello tecnico-tattico del proprio gruppo, la categoria con cui operiamo, le condizioni del terreno di gioco e il giorno della settimana in cui le inseriamo.

Il numero di giocatori coinvolti è di…non c’è un numero preciso 🙂

Sviluppando situazioni di 3 contro 3 e di 3 contro 2, consiglio di disporre di almeno tre terne per squadra più 2 portieri (20 giocatori almeno).

Entrambe le situazioni vengono sviluppate sotto forma di competizione a squadre, con una penalità per la squadra sconfitta in ogni incontro.

Sviluppo del 3 contro 3 e 2 contro 2 con transizioni

Situazioni per la finalizzazione, 3 contro 3 e 2 contro 2 con rifinitura laterale e transizioni
Situazioni per la finalizzazione, 3 contro 3 e 2 contro 2 con rifinitura laterale e transizioni

Stazione 1 campo di sinistra con un 3 contro 3

Il gioco inizia con tre difendenti blu al centro del campo.

Entrambe le squadre si posizionano su tre fila, disposte come da figura; la fila numero uno di entrambe le squadre è in possesso dei palloni.

L’attaccante (1) rosso entra in campo in conduzione o con un passaggio per i compagni (2) e (3) che entrano in gioco.

Situazione di 3 contro 3 con l’obiettivo del gol nella porta avversaria; medesimo obiettivo nel caso i blu riescano a riconquistare palla.

Alla fine dell’azione i tre giocatori blu escono dal campo e i tre rossi vengono attaccati da una nuova terna blu con le medesime modalità.

Regole

  • gol in seguito ad un dribbling, 2 punti;
  • triangolazione e gol 2 punti;
  • se per errore entra la terna sbagliata – 1 punto;
  • tempo di 10 secondi per concludere l’azione.

Note

  • I giocatori ruotano a tempo sulle tre fila.
  • Il posizionamento del giocatore (3), alle spalle dei difendenti, è fondamentale per eliminare con un solo passaggio la pressione.
  • Non c’è infatti il fuorigioco.
  • Il giocatore (1) dovrà quindi decidere in maniera autonoma se entrare in conduzione o con un passaggio verso uno dei due compagni.

Stazione 2 campo di destra con un 2 contro 2 con rifinitura laterale

Situazioni per la finalizzazione, 3 contro 3 e 2 contro 2 con rifinitura laterale e transizioni
Situazioni per la finalizzazione, 3 contro 3 e 2 contro 2 con rifinitura laterale e transizioni

Il gioco inizia con due difendenti Arancio al centro del campo.

Entrambe le squadre si posizionano su tre fila, disposte come da figura; la fila numero uno di entrambe le squadre è in possesso dei palloni sull’esterno del campo (campo non molto largo – si cerca il cross corto).

Il giocatore (1) bianco conduce sull’esterno per superare il più velocemente possibile il cono e crossare nel mezzo.

I compagni (2) e (3) s’inseriscono in area di rigore per il 2 contro 2.

Se i due difendenti riescono ad impadronirsi della sfera attaccano la porta avversaria in situazione di 2 contro 2.

Al termine dell’azione i 2 bianchi diventano difensori e vengono attaccati da 2 nuovi attaccanti arancio (più il terzo che conduce palla sull’esterno).

A tempo i giocatori ruotano sulle tre posizioni.

Focus

  • Attaccare la porta coi tempi corretti;
  • Attaccare punti prestabiliti dell’area di rigore;
  • Cross forti e possibilmente rasoterra.

Conclusione

Mister ecco concluso anche questo mio nuovo articolo!

Spero tu possa utilizzarlo al campo con la tua squadra e perché no, poterci confrontare e scambiare opinioni a riguardo.

Come condividerlo insieme?

All’interno della Web-App, cerca il mio esercizio tra quelli di MisterCalcio e lascia un tuo commento.

Possiamo dialogare e prendere spunti l’uno dall’altro.

Al prossimo appuntamento!

Ciao,

Diego Franzoso.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 5,00
6 voti
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Accademia Allenatori Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio