Rondos 2+2 contro 2 +jolly

15 Agosto 2019

Ciao Mister, sono pronto a presentarvi questo nuovo articolo per MisterCalcio.com che tratta un argomento molto diffuso, il rondos in un 2+2 contro 2 + jolly.

Rondos 2+2 contro 2 + jolly

Esercitazione rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, dai giovanissimi agli adulti, e che personalmente ho infatti utilizzato nel corso di quest’ultima stagione con una squadra di giovanissimi.

Assolutamente da non escludere un suo utilizzo neppure con le categorie pulcini ed esordienti, se inserita all’interno di una metodologia di lavoro inerente a tali obiettivi.

Naturalmente e come sempre, a seconda della categoria e delle capacità tecnico-tattiche dei propri giocatori, andrà valutata la possibilità di semplificare alcune regole o di adattarne altre.

Si tratta di un rondos che ho utilizzato nella primissima fase di attivazione e i cui obiettivi sono principalmente:

  • la gestione del possesso in situazione di superiorità numerica;
  • giocare alle spalle della pressione;
  • saper riconoscere a quanti tocchi giocare.

I Rondos, come ormai tutti sappiamo, possono essere estremamente utili per allenare obiettivi tecnici, la tattica applicata e la tattica collettiva, sia in fase di possesso che di non possesso.

Inoltre anche che ad alcuni principi in fase di transizione.

Nel Rondos di oggi ci concentreremo su alcuni principi in fase di possesso.

Le dimensioni dello spazio di gioco dipendono da numerosi fattori, ma, trattandosi di un’esercitazione in spazi ridotti e con un ridotto numero di giocatori, i principali fattori da tenere in considerazione sono il livello tecnico-tattico del gruppo e le condizioni del terreno di gioco.

In questi anni, potendomi alternare su campi in erba piuttosto spelacchiati (per usare un eufemismo) e su campi in erba sintetica, mi è sembrato sempre più palese come l’esito di queste esercitazioni venga parecchio condizionato dalla superficie di gioco.

Indicativamente potrebbe andar bene un quadrato di circa 10×10 fino ad un massimo di 18×18; sempre tenendo in considerazione gli aspetti appena descritti.

Sviluppo del rondos

Rondos 2+2 Contro 2+Jolly

Il numero di giocatori che ho inserito in figura è di 7 ma è possibile comunque “aggiustare” la proposta con l’inserimento di un ulteriore jolly o formando squadre da 3 elementi anziché da 2.

Formiamo tre coppie di giocatori più un jolly (giocatore arancio).

Due di queste, rossi e bianchi, si posizionano sul perimetro (opposti per colore) con l’obiettivo di mantenere il possesso, coadiuvate dal jolly che gioca sempre all’interno.

La terza coppia, blu, inizia l’esercitazione nel ruolo di difendenti.

L’obiettivo del possesso deve essere quello di disorganizzare la pressione avversaria, giocando con e senza palla tra i 2 difendenti.

Significa favorire, col proprio posizionamento (giocare senza palla alle spalle della pressione), l’imbucata tra i due difensori (giocare con la palla alle spalle della pressione).

Questo sarà l’unico passaggio che ci permetterà di “eliminare” entrambi i difendenti.

Si gioca a tocchi liberi.

Quando i difensori recuperano palla giocano sulla terza squadra, quella che non ha sbagliato il passaggio, per poi aprirsi sui lati, mentre, nel frattempo, la coppia che ha perso il possesso entra immediatamente per la riconquista.

Nel caso di errore del jolly, passa in difesa l’ultima squadra ad aver toccato la palla prima dell’errore.

L’esercitazione, che può sembrare molto semplice, se eseguita correttamente, è molto allenante, in particolare per quel che riguarda il numero di tocchi con cui giocare.

Tantissime volte capita di osservare giocatori che velocizzano il gioco anche quando non ve n’è la necessità e altri, che al contrario, rallentano la manovra, finendo per fornire ai compagni palloni sporchi o con accompagnati dalla pressione avversaria.

Conclusione

È terminato questo articolo per MisterCalcio.com e credo che possa essere per te Mister un ottimo spunto da proporre sul campo.

Vieni a visionare tutti i miei lavori in esercizi di mistercalcio.com al filtro selezione allenatore inserendo il mio nome.

Ti aspetto!

Ciao,

Diego Franzoso.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 4,44
9 voti
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Accademia Allenatori Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio