Possesso mobile giocando alle spalle della pressione

10 Ottobre 2019

Ciao Mister, oggi ti presento un nuovo articolo per MisterCalcio.com nel quale parlo del possesso mobile giocando alle spalle della pressione.

Possesso mobile 3vs3 + 2 jolly + portiere

Esercitazione rivolta principalmente alle categorie dell’attività agonistica, dai giovanissimi agli adulti, ma che, inserita all’interno di un percorso metodologico inerente, potrebbe essere un valido mezzo allenante anche con le categorie esordienti ed addirittura pulcini.

A seconda della categoria e del livello della rosa, andrà valutata la possibilità di semplificare alcune regole o di modificarne altre.

Potrebbe infatti rivelarsi estremamente complessa per alcuni e poco per altri.

Si tratta di un possesso mobile che solitamente inserisco nella fase immediatamente successiva a quella di attivazione.

I possessi mobili si caratterizzano per il fatto che, mossa palla nel settore opposto, vi è una rioccupazione dello spazio, volta a ricreare le condizioni iniziali.

Gli obiettivi della proposta sono prettamente relativi alla fase di possesso e potranno essere:

  • saper gestire la situazione di superiorità numerica;
  • scaglionamento a differenti altezze
  • saper riconoscere il compagno libero;
  • azione di pressing organizzata e non solitaria;
  • saper gestire il mantenimento del possesso finalizzato alla ricerca del compagno alle spalle della pressione avversaria.

Naturalmente, a seconda della categoria, alcuni obiettivi risulteranno più inerenti di altri; così come vi sarà la possibilità di inserirne altri (che tra poco vedremo).

Le dimensioni dello spazio di gioco dipendono da numerosi fattori, quali soprattutto il livello tecnico-tattico del gruppo, le condizioni del terreno di gioco e la categoria di riferimento.

Le condizioni del terreno di gioco in particolare possono infatti incidere moltissimo sul buon esito o meno della proposta.

Con terreni piuttosto “gibbosi” meglio aumentare lo spazio di gioco.

Questo (il campo di gioco) viene diviso orizzontalmente in due metà campo da alcune sagome (3-4).

Campo in ogni caso di forma rettangolare.

Sviluppo del possesso mobile

Possesso mobile 3 contro 3+2 jolly+portiere

Il numero di giocatori impiegati in figura è di 9 (avendone 18 a disposizione in questa seduta, abbiamo diviso il gruppo su due campi e svolto l’esercitazione con questi numeri) ma resta la possibilità di aumentare il numero di elementi coinvolti (soluzione da me già sperimentata).

Scegliamo innanzitutto 3 jolly per i ruoli di 2 vertici e 1 interno.

Per il ruolo di vertici ho inserito il portiere e un attaccante/difensore.

Per il ruolo di interno scegliere un centrocampista.

Formare poi due squadre da 3 giocatori ciascuna.

L’obiettivo è il medesimo per le due squadre, ossia contendersi il possesso allo scopo di muovere la sfera dal portiere al difensore/attaccante e viceversa.

Si gioca a tocchi liberi.

Varianti:

  • si gioca a tocchi vincolati;
  • solo i jolly e il portiere giocano a tocchi vincolati;

Principi di gioco ricercati in fase di possesso:

  • garantire ampiezza per creare corridoi interni (il passaggio da portiere a vertice – e viceversa – è consentito);
  • scaglionamento nella zona centrale del campo. Posizionarsi a differenti altezze in modo da disorganizzare la pressione avversaria;
  • prima di giocare palla nella metà campo opposta, attirare la pressione avversaria all’interno della propria metà campo, in modo da creare spazi alle sue spalle;
  • posizionarsi alle spalle della pressione, su linee di passaggio raggiungibili.

In fase di non possesso agire insieme per il recupero del pallone.

Esercitazione che personalmente mi piace molto per allenare il principio dell’attirare per uscire.

Attirare la squadra avversaria nella propria metà campo, mediante il fraseggio, per poi attaccarla alle spalle.

Conclusione

L’articolo odierno per MisterCalcio.com finisce qui, spero sia stato di ottimo spunto.

Sono aperto a qualsiasi tipo di confronto, puoi commentare il mio esercizio all’interno del profilo MisterCalcio.com.

Ti aspetto!

Ciao,

Diego Franzoso.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 5,00
4 voti
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Accademia Allenatori Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio