Tecnica del portiere

12 Agosto 2019

Ciao Mister, sono molto contento di presentare il mio primo articolo per MisterCalcio.com, nel quale affronterò la tecnica del portiere e vi mostrerò nel dettaglio un’esercitazione podalica.

Questo articolo spero sia il primo di una lunga serie!

Il ruolo del portiere

In tempi remoti, il portiere stazionava sempre nei pressi della porta.

La sua unica preoccupazione era solo intercettare le conclusioni verso la porta ed una volta in possesso della sfera, rilanciarla il più lontano possibile.

L’evoluzione tattica c’è stata negli anni settanta in Olanda, dove il portiere fu chiamato per la prima volta a presidiare tutta l’area di porta e in alcune occasioni anche fuori dalla stessa.

In Olanda, Ajax ed altre squadre compresa la nazionale, giocavano con gli estremi difensori alti Jongbloed, Schrijvers, Stuy.

Un filone che proseguirà sino ai nostri giorni, passando inevitabilmente da Edwin Van Der Sar, educato da Louis Van Gaal a giocare meglio di chiunque altro con i piedi nonostante le lunghissime leve.

La svolta per il ruolo del portiere

Il balzo definitivo si ha nel 1992, quando l’International Board vara uno degli ultimi grandi cambiamenti regolamentari.

Abolisce infatti la possibilità per il portiere di prendere il pallone con le mani su un retropassaggio di un compagno di squadra.

La mossa finisce inevitabilmente con il rendere più veloci e spettacolari le partite, ma anche spazzando via in modo definitivo gli estremi difensori che “dei piedi non sapevano cosa farsene“.

L’innovazione regolamentare avviene nel periodo nel quale il concetto di tattica del fuorigioco viene portato all’estremo.

Si cerca più spettacolarità e molte più situazioni da goal.

Proprio in merito alla spettacolarità di questo gioco, in questo ruolo ricordiamo più di tutti Higuita ed il suo colpo dello scorpione.

Portiere estroso, la sua fama è legata soprattutto a questo grande gesto che tutti ricordano, un modo tutto originale di parare da lui ideato.

In pratica, esso consisteva nel lasciare andare la palla fin dietro la sua testa e colpirla in tuffo con entrambe le suole delle scarpe.

Celebre la parata sul pallonetto di Jamie Redknapp durante la partita amichevole Inghilterra-Colombia del 1995, conclusasi sullo 0-0.

L’evoluzione della tecnica del portiere

Il portiere ha subito una grande evoluzione in relazione alle modifiche regolamentari che hanno spinto a una partecipazione sempre più attenta ai compiti difensivi, ma non escludendo la sua partecipazione anche in fase di attacco.

Tornando a noi, questa parentesi espositiva può meglio farci comprendere come le richieste tecniche e tattiche nei confronti del portiere (deve essere leader della difesa), da parte del calcio moderno si riallacciano alla prima figura del portiere.

Chiaramente le doti tecniche specifiche del ruolo sono oggi notevolmente accresciute rispetto a quelle di allora, mentre le richieste tattiche sono più vicine alla peculiarità del primo portiere che, come abbiamo visto, era anche giocatore difensivo.

Quando l’estremo difensore è in possesso di palla, diventa primo uomo ad impostare l’azione per cui la fase offensiva.

Esercitazione tecnica podalica del portiere

Tecnica podalica del portiere
Tecnica podalica del portiere

Il portiere 1 posizionato al centro della porta si sposta lateralmente chiamando il portiere (2), ed indicando con il braccio dove vuole la palla.

Nel momento della trasmissione, il portiere (1) comunica al portiere (2) il lato dove restituire la sfera o a destra o a sinistra.

Finita la sequenza, si ripete tutto con il portiere numero 3.

Al termine delle due serie si inverte il portiere tra i pali eseguendo 2 ripetizioni a testa.

Conclusione

Eccomi giunto al termine di questo mio primo articolo per MisterCalcio.com.

Spero ti sia piaciuto Mister!

Al prossimo appuntamento.

Ciao,

Raffaele Zazzera.

Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Votalo e dicci cosa ne pensi
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 5,00
5 voti
Loading...


Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione personalizzata
Roma
Bologna
Hanno già scelto MisterCalcio.com nella versione Super per Società
Bologna
Accademia Allenatori Corsi di Aggiornamento Settore Tecnico FIGC Idea Calcio